Sentenze Corte Costituzionali

Sentenza N.162/2014 Sentenza 9 aprile -10 giugno 2014   ETEROLOGA
Giudizio di legittimità costituzionale in via incidentale.
Procreazione medicalmente assistita- Divieto di ricorrere alla fecondazione medicalmente  assistita di tipo eterolo.
nei giudizi di legittimità costituzionale degli artt.4, comma 3,9 commi 1,3, e 12, comma 1 della legge 19.02.2004
Scarica sentenza in Pdf - G.u. 18.06.2014 n.26 (PMA da pag.10 a pag.16)

Sentenza 151/2009    
La sentenza della Corte ha dichiarato l'illegittimità costituzionale dell'art.14 della legge 40/2004, comma 2 e comma 3. In particolare ha dichiarato illegittima la parte che prevede "un unico e contemporaneo impianto, comunque non superiore a tre" (comma 2) e la parte che non prevede che il trasferimento degli embrioni debba essere effettuato senza pregiudizio della salute della donna (comma 3).
Scarica Sentenza in pdf

TAR Lazio-Roma, sez. III quater, sentenza 21.01.2008 n.398

Oltre ad annullare le linee guida per l'applicazione della legge per ''eccesso di potere' 'nella parte in cui vietavano le indagini cliniche sull' embrione, ha sollevato la questione di costituzionalità delle norme (articolo 14, commi 2 e 3) che prevedono la possibilità di produrre un numero di embrioni non superiore a tre e l'obbligo del contemporaneo impianto.
Scarica Sentenza in pdf


Sentenza di Cagliari del 22 settembre 2007

Sentenza del Tribunale di Cagliari ha riconosciuto che la diagnosi pre impianto è consentita.
Scarica Sentenza in pdf

Sentenza Tribunale di Catania n.4612 del 2004
Scarica Sentenza in pdf
Sede Operativa: c/o GynePro Medical Via T. Cremona 8 40137 Bologna - P.I. 01568081002 C.F. 06540110589 - Tel:+39 351 005 7868 - Email: info@cecos.it
Privacy. All Rights Reserved Copyright © 2018 Cecos Italia. Created by DFS.