Area Riservata

AREA RISERVATA AI REFERENTI CECOS ITALIA.


AREA RISERVATA

Comunicati stampa

Comunicato stampa del 29 settenbre 2016 - Cecos Italia: Fertility Day “Il tesoro più grande: la nostra fertilità”
Scarica comunicato in Pdf

Rassegna stampa del 22 settembre 2016 - FertilitĂ  naturale e fertilitĂ  difficile: dalla prevenzione alla cura
Scarica comunicato in Pdf

 


 

Fecondazione: Legge 40/04 sulla PMA di nuovo a giudizio

Dichiarazione congiunta di: Prof. Avv. Gianni Baldini, Avv. Prof. Filomena Gallo, Avv. Angiolo Calandrini, collegio giuridico coppie per Associazione Luca Coscioni
Nuova pronuncia della Corte Costituzionale sulla L. 40/04.

Questa volta sul banco degli imputati è l’art 13 della L 40/04 “Divieto di sperimentazione sugli embrioni umani”. Ed è la prima volta che questa disposizione che prevede un divieto assoluto di sperimentazione e indagine sull’embrione viene toccata da una decisione della Consulta. In sintesi la Corte ha adeguato l’impianto della legge anche sotto il profilo penalistico alle proprie precedenti pronunce (sent 151/09 -3 embrioni e obbligo di contemporaneo impianto; sent 96/15 -accesso delle coppie fertili alla PMA e PGD). In particolare quest’ultima ha recentemente affermato il diritto delle coppie fertili portatrici di patologie genetiche trasmissibili alla prole, qualificabili per analogia secondo il criterio normativo di gravitĂ  previsto dalla legge 194/78 (aborto terapeutico in caso di gravi malformazioni del feto), di accedere alla Procreazione assistita preceduta dalla tecnica di diagnosi genetica di pre impianto (forma di diagnosi pre- natale diretta a verificare lo stato di salute degli embrioni prodotti e finalizzata alla selezione di quelli malati rispetto a quelli sani da trasferire). Affermato il diritto della coppia di selezionare l’embrione sano da quello malato non aveva senso lasciare la previsione penale di cui all’art 13 c 3 lett b) che prevedeva una sanzione penale a  carico del sanitario che eseguisse in tali casi la selezione a tutela della salute della donna evitando di trasferire l’embrione malato.

Un divieto che non aveva ragione di esistere alla luce delle pronunce di incostituzionalitĂ  giĂ  emesse.

Quanto alla questione della eventuale possibilitĂ  di soppressione dell’embrione risultato malato, la Consulta ha precisato che il divieto previsto dalla legge risulta conforme al principio di ragionevolezza rientrando nella discrezionalitĂ  del legislatore prevedere  che a tutela della dignitĂ  dell’embrione (ancorchè malato) non sussistendo alcun diritto antagonista da bilanciare ( non la tutela della salute della donna, nĂ© esigenze autodeterminative della coppia) lo stesso deve essere crioconservato a tempo indeterminato.

In sintesi:

-selezionare gli embrioni da trasferire al fine di tutelare il prioritario interesse alla salute della donna non è più reato e dunque il sanitario dovrà procedere, sussistendo i requisiti di gravità della patologia ex art 6 l. 194/78, all’impianto dei soli embrioni sani preventivamente individuati tali con la PGD

- in assenza di un diritto antagonista da bilanciare a tutela della dignità dell’embrione permane il divieto di soppressione dello stesso e il correlativo obbligo per i centri di PMA di crioconservazione a tempo indefinito.

Il prossimo 22 marzo la Corte Costituzionale sarĂ  chiamata a pronunciarsi sull'art.13 l.40 sulle questioni riguardanti embrioni non idonei per una gravidanza, ricerca scientifica e revoca del consenso.

Leggi cosa resta della legge 40 qui
Approfondimento qui
Sentenza odierna Corte Costituzionale qui

Gianni Baldini



La Repubblica di Milano 24-082015- Vucetich del Cecos "Prepareremo una banca della fertilitĂ " 
http://www.ow5.rassegnestampa.it/MinSaluteAc/PDF/2015/2015-08-24/2015082431048542.pdf

Comunicato stampa del 01 luglio 2015-  Eterologa, il Ministro della Salute On. Lorenzin firma linee guida- http://www.salute.gov.it/portale/news/p3_2_4_1_1_stampa.jsp?id=4597
                                                        
Comunicato Stampa del 30 Giugno 2015- Relazione annuale sullo stato di attuazione della Legge 40/2004 in materia di PMA- http://www.salute.gov.it/imgs/C_17_pubblicazioni_2379_allegato.pdf

Comunicato Stampa del 30 Aprile 2014 - Dopo la Sentenza della Corte Costituzionale, nei centri Cecos è boom di richieste di fecondazione eterologa -
Scarica comunicato in Pdf

Comunicato Stampa del 12 aprile 2014 - Caro Governatore Rossi, siamo con te ! Si alla fecondazione eterologa, senza discriminazione tra pubblico e privato.
Scarica comunicato in Pdf

Comunicato Stampa del 9 aprile 2014 - Il Presidente Cecos Italia Prof.ssa Coccia, risponde al Ministro della Salute On.Lorenzin
Scarica comunicato in Pdf

Comunicato Stampa del 9 aprile 2014 L.40 la grande svolta la "Fecondazione Eterologa" La Corte Costituzionale non discrimina le coppie infertili
Scarica comunicato in Pdf

Comunicato Stampa del 7 aprile 2014 - Fecondazione Eterologa: un passo verso una societĂ  moderna e pluralista
La Corte Costituzionale Italiana l'8 aprile 2014 dovrĂ  affrontare un tema che molti paesi europei hanno giĂ  regolamentato...
Scarica comunicato in Pdf

Comunicato Stampa del 27 settembre 2013  Davanti alla salute siamo tutti uguali - Diagnosi pre-impianto
Il Cecos accoglie favorevolmente la decisione del Tribunale di Roma che applica i principi della Corte Europea dei Diritti dell'Uomo.
Scarica comunicato in Pdf

Comunicato Stampa del 22 maggio 2013 - Criopreservazione
Fertility Italia: Per avere un figlio domani, pensaci oggi !
Scarica il comunicato in Pdf

Comunicato Stampa del 23 aprile 2013  - Eterologa
Legge 40/2004: rimane un castello di carte - I ricorsi non possono e non devono rimanere inascoltati
Scarica il comunicato in Pdf


C
omunicato Stampa del 5 aprile 2013

L.40 divieto eterologa inizio della Fine - La decisione dei giudici di Milano aiuta le nostre coppie malate e apre l'accesso alle cure.

Scarica il comunicato in Pdf

C
omunicato Stampa del 17 gennaio 2013


Nessuno vuole assicurare la Procreazione Medicalmente Assistita (PMA)

Scarica il comunicato in Pdf


Comunicato Stampa del 16 novembre 2012

Iniziativa Cecos Italia gratuita per le coppie

Chiedi al nostro consulente legale

Un figlio sano che non soffra” Basta un clic!

Scarica il comunicato in Pdf


Comunicato Stampa del 29 Agosto 2012

L. 40 : le malattie genetiche  in Italia con la diagnosi pre-impianto possono diagnosticarsi

La decisione della Corte Europea dei Diritti dell’Uomo, aiuta le nostre coppie malate

Scarica il Comunicato in Pdf

 

Comunicato Stampa Cecos Italia del 28 agosto 2012

L.40: rimane un castello di carta

Scarica il Comunicato in Pdf

 

Comunicato Stampa Cecos Italia del 23 maggio 2012

La decisione della Corte Costituzionale: continuerà l’esodo delle nostre coppie

Scarica comunicato in PdfComunicato Stampa Cecos Italia del 6 maggio 2012

Comunicato Stampa del 6 maggio 2012
Cecos Italia si appella all’art. 32 della Costituzione Italiana per il caso del bambino malato da tecniche di fecondazione etero
loga

Scarica comunicato in Pdf

 Comunicato Stampa Cecos Italia del 31 marzo 2012
Scarica Comunicato in pdf

Comunicato Stampa Cecos Italia del 02 gennaio 2012
Scarica Comunicato in pdf

    Comunicato Stampa Cecos Italia del 21 ottobre 2011
    Scarica Comunicato in pdf

      Comunicato Stampa Cecos Italia del 27 settembre 2012
      Scarica Comunicato in pdf

       

       

      Normal 0 14 false false false IT X-NONE X-NONE MicrosoftInternetExplorer4

      L.40 : divieto eterologa inizio della Fine

      La decisione dei giudici di Milano, aiuta le nostre coppie malate e apre l’accesso alle cure

       

      template joomla 1.7

      Cecos Italia - Via dei Soldati 25, 00186 ROMA P.I. 01568081002 C.F. 06540110589 Tel: 06 68806375
      Email: info@cecos.it

      /* this is another NetKey site */